2008-04-14

consumo personale

La posa è inequivocabile: una giovane bionda, in ginocchio, di fronte a un uomo impossibile da identificare perché la testa è tagliata, intenzionalmente fuori campo.

Si, insomma... avete capito...

Un collezionista ha appena acquistato, per 1,5 milioni di dollari, la copia di un filmato a luci rosse di Marilyn, in bianco e nero, finito in mano all'Fbi negli anni sessanta.
[Fonte: Repubblica.it]


Il filmato, senza audio, dura 15 minuti, come racconta il collezionista Keya Morgan (che lo ha venduto a un anonimo businessman di New York), aggiungendo: "Marilyn Monroe si riconosce immediatamente, ha il famoso neo. Sorride, è particolarmente seducente, molto raggiante, ma tutti sanno che era raggiante. Quando alza la testa e se ne va, il filmato finisce".

Del resto, non c'era molto altro da filmare, dopo...

L'anonimo collezionista newyorchese, però, ha fatto immediatamente sapere che terrà le immagini in cassaforte. Come ha spiegato lo stesso Morgan, l'uomo "mi ha detto non trasformerò Marilyn in Paris. Non la venderò, la rispetto troppo".

Insomma, terrà il video per consumo personale.

Nessun commento: