2008-03-22

011

Sono tornato a Torino, città per la quale provo sempre una grande simpatia.
L'aria frizzantina, i portici, il caffè Fiorio, la fetta di polenta, e quella cordialità composta della gente...

Ma il ricordo più vivido della giornata resta un simpatico vecchietto, caratterizzato dalla sovrana indifferenza per la pulizia della propria auto, e una stupefatta curiosità per i misteri della frizione e del cambio.

Il mio tassista, con il quale ho proceduto zigzagando - in seconda - fino all'aereoporto...

Nessun commento: