2008-02-16

è una cosa indegna !

L'assessore alla viabilità di Biella, Ivano Munarin, ha fatto preparare e affiggere (di tasca propria) dei cartelli per scoraggiare l'abuso infame dei parcheggi riservati ai disabili.

Uno recita: "se fai l'amore come parcheggi, non lamentarti se sei un cornuto". L'altro lo vedete a fianco.

Il sindaco, Marco Astrua, è invece di diverso parere. Un parere molto "politically-correct", e molto, molto italian style...

«Al di là delle possibili buone intenzioni iniziali, l’effetto è stato quello sbagliato. Non si può insultare nessuno. [...] Anche a chi, sbagliando, mette sistematicamente l’automobile dove non deve, nessuno può dare del cornuto. Ecco perché chiedo scusa a tutti i residenti».
[Fonte: Eco di Biella]
Quant'è maleducato, signor Munarin !
E sciocco: lei non ha proprio capito in che Paese vive. Altrimenti non rilascerebbe simili dichiarazioni:
«Fare multe è diventato impopolare in questo paese, per cui anche chi passa con il rosso è poi convinto di aver ragione e fa ricorsi e contro-ricorsi».
I cartelli sono stati prontamente rimossi, per fortuna. Ma pare abbiano sortito ugualmente il nefasto effetto: per ora i soliti noti non hanno posteggiato dove non dovevano. Si vergogni !

Nessun commento: