2008-01-27

guarda e impara

Comincio dalla fine.
Proprio oggi ho sentito usare un nuovo termine - l'altisonante "
See&Learn".

- "...e cosa sarebbe, scusa?"

In pratica l'equivalente del Training on the job.

Cosa aveva quel termine che non andava?
C'era davvero bisogno di trovare un'altra etichetta per definire (un po' banalmente...) una situazione in cui qualcuno affianca altri nel loro lavoro?

O non è piuttosto, un altro esempio di quella smània di creare neologismi (e spesso anglofoni, che fa "trendy") per distinguere la propria offerta, il proprio catalogo? O l'affannosa ricerca di nuove parole per nascondere l'assenza di nuove idee?

...a quando la scoperta del "Leggi & Impara"? (o dovrei dire "Read & Learn"?)


Non ho niente contro "il mercato"
: per anni ne ho fatto parte anche io, e capisco che si debba cercare di attirare l'attenzione, incuriosire, il proprio cliente.

Ma è davvero tutto qui, o dietro queste schermaglie di tipo nominalistico esistono, da qualche parte, dei concetti forti, delle - realtà?

Nessun commento: